L’impresa in Italia, ecco come orientarsi

Si sente spesso parlare dell’ impresa, tutti sappiamo a cosa ci stiamo riferendo ma buona parte di noi ne ignora le qualità che la caratterizzano. Questo articolo vuole essere un vademecum generale per portare alla conoscenza dei più, la reale definizione di impresa e le varie tipologie che esistono in Italia. Sperando possa essere una lettura utile ed interessante, vi auguriamo buon proseguimento.

L’impresa, sotto il profilo giuridico, è un’ “attività economica professionalmente organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni o servizi”, tuttavia il codice civile fa derivare la definizione di impresa da quella di imprenditore, cioè colui che esercita l’ attività. Il termine impresa definisce l’attività ed i suoi fini quindi, da non confondere con l’azienda che si riferisce alla parte materiale dell’ impresa, ovvero sede, immobili, mezzi, prodotti e via discorrendo. Ed ancora la ditta si riferisce principalmente alla definizione commerciale dell’impresa e al suo logo.

Le tipologie di impresa più comuni sono:

  • Impresa Individuale nella quale a rispondere per eventuali debiti è un solo soggetto che può essere una persona fisica (l’ imprenditore ad esempio che se fallisce l’impresa viene dichiarato fallito a sua volta), oppure una persona giuridica che a seconda dei casi può essere costituita da una società di persone, di capitali o da società cooperative.
  • Imprese che producono beni materiali, ad esempio imprese agricole, industriali o artigianali
  • Imprese che producono servizi, come ad esempio telecomunicazioni, trasporti, commercio, assicurazione eccetera.

L’impresa a seconda delle proprie caratteristiche, dei beni o dei servizi che produce viene quindi fatta rientrare in una delle suddette categorie per definirne gli oneri verso i clienti e lo stato.

Speriamo che questo breve articolo vi sia stato d’aiuto per chiarirvi almeno un po’ le idee ed avere una maggiore consapevolezza della terminologia corretta da utilizzare quando si parla di imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *